Gianluca Barile consegna il nuovo prototipo del Premio Internazionale 'Tu es Petrus' a Papa Francesco

Gianluca Barile consegna il nuovo prototipo del Premio Internazionale ‘Tu es Petrus’ a Papa Francesco

Papa Francesco ha concesso l’indulgenza plenaria, ottenibile alle solite condizioni (Confessione Sacramentale, Comunione Eucaristica e Preghiera secondo le Intenzioni del Sommo Pontefice), ai fedeli che parteciperanno alla IX Edizione del Premio Internazionale “Tu es Petrus”, che si terrà il 9 Novembre 2013, alle ore 17.30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Battipaglia (Sa), e al successivo momento di preghiera che, al termine di un corteo proveniente da Palazzo di Città, si svolgerà presso il Santuario “Santa Maria della Speranza”. A fare gli onori di casa, il Fondatore e Presidente dell’Associazione di ispirazione Cattolica di rilievo Internazionale “Tu es Petrus” che promuove l’assegnazione di tale riconoscimento, Gianluca Barile, ed i Presidenti Onorari, i Cardinali Kurt Koch e José Saraiva Martins. I vincitori del Premio, che lo stesso Barile ha personalmente consegnato a Papa Francesco lo scorso 25 Marzo in Vaticano, quest’anno sono: il Cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi; Monsignor Luigi Negri, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Abate di Pomposa; Monsignor Rocco Favale, Vescovo emerito di Vallo della Lucania; il giornalista de “La Stampa”, Domenico Quirico, rapito in Siria lo scorso aprile da un gruppo di terroristi islamici e liberato a settembre; Don Maurizio Patriciello, il sacerdote anti-camorra che ha denunciato lo sversamento abusivo dei rifiuti da parte del clan dei ‘Casalesi’ nella cosiddetta ‘terra dei Fuochi’ in Campania; il Generale Giovanni Napolitano, Luogotenente per l’Italia Meridionale Tirrenica dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme; il Professor Armando Lamberti, Docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Salerno; il Professor Luciano Tarantino, Direttore dell’Unità Operativa di Epatologia Chirurgica dell’Ospedale “Tortora” di Pagani; i vaticanista de “Il Messaggero” e dell’Agi, Franca Giansoldati e Salvatore Izzo; il Fondatore del “Museo dei Papi” di Padova, Ivan Marsura; il sacerdote siciliano Don Pasqualino Di Dio, Iniziatore della Fraternità Apostolica della Divina Misericordia, e l’Associazione dei Templari Cattolici Italiani. Durante la Cerimonia in Comune, verranno esposti abiti cardinalizi e pontificali di Papa Luciani, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Papa Francesco, che ha già fatto pervenire al Presidente Barile la Sua Benedizione ed un Messaggio augurale per la buona riuscita dell’evento. Il Premio, realizzato dallo scultore Michele Monaco, consiste in un basso-rilievo in bronzo raffigurante San Pietro Benedicente dall’alto della Basilica vaticana. Questo l’elenco nomi degli Em.mi e Rev.mi Signori Cardinali che, dal 2005 ad oggi, hanno ritirato il Premio Internazionale ‘Tu es Petrus’: Francis Arinze; Giuseppe Bertello; Raymond Leo Burke; Dario Castrillòn Hoyos; Angelo Comastri; Andrea Cordero Lanza di Montezemolo; Salvatore De Giorgi; Velasio De Paolis; Zenon Grocholewski; Juliàn Herranz Casado; Clàudio Hummes; Kurt Koch; Giovanni Lajolo; Francesco Marchisano; Renato Raffaele Martino; Paul Poupard; Gianfranco Ravasi; José Saraiva Martins e Crescenzio Sepe, oltre agli Arcivescovi Monsignor Georg Gänswein (Segretario Particolare di Sua Santità Benedetto XVI e Prefetto della Casa Pontificia) e Giuseppe Angelo Becciu (Sostituto agli Affari Generali della Segreteria di Stato della Santa Sede); ai Vescovi Domenico Sigalini (Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana), Carlo Liberati e Andrea Gemma; ai Monsignori Guido Marini (Maestro dell’Ufficio Cerimonie Liturgiche del Sommo Pontefice) e Marco Frisina (Direttore del Coro Diocesano di Roma e Compositore di fama mondiale); al Dr. Domenico Giani (Direttore dei Servizi di Sicurezza e Protezione Civile della Città del Vaticano); al Dr. Salvatore Martinez (Presidente Nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo) ed a numerose altre personalità che si sono distinte per la testimonianza delle virtù evangeliche della Carità, della Pace e della Solidarietà, in piena comunione e filiale obbedienza al Papa. Più volte le iniziative dell’Associazione Internazionale “Tu es Petrus” sono state riprese da ‘L’Osservatore Romano’, ‘Avvenire’ e dai principali mezzi di informazione e agenzie di stampa del nostro Paese.